Garrafa 93 – E Mi Viene da Pensare   Leave a comment

E mi viene da pensare
all’entusiasmo cresciuto per strada
quasi un dovere giocarsi tutto in un colpo solo.

E mi sentivo tanto geniale
come un’idea che non puoi fermare.

E mi viene da pensare
a quante volte ho scritto canzoni
con la mano piena di rabbia e di convinzioni.
E l’impossibile era normale
come un’idea che non puoi fermare.
E mi viene da pensare
a questo vento di primavera
fiore selvaggio che cresce tra i sassi
è come un’idea che non puoi fermare
che non puoi, non vuoi cambiare.

Forse è soltanto un’idea che nasce male
forse è un’idea che cresce male
ma la primavera è inesorabile.

E mi viene da pensare
a questo vento di primavera
fiore selvaggio che cresce tra i sassi
è come un’idea che non puoi fermare
che non puoi, non vuoi cambiare.

Forse è soltanto un’idea che nasce male
forse è un’idea che cresce male
ma la primavera è inesorabile.

V. Nocenzi, G. Nocenzi, F. Di Giacomo

Banco del Mutuo Soccorso – 1979

Anúncios

Deixe um comentário

Preencha os seus dados abaixo ou clique em um ícone para log in:

Logotipo do WordPress.com

Você está comentando utilizando sua conta WordPress.com. Sair / Alterar )

Imagem do Twitter

Você está comentando utilizando sua conta Twitter. Sair / Alterar )

Foto do Facebook

Você está comentando utilizando sua conta Facebook. Sair / Alterar )

Foto do Google+

Você está comentando utilizando sua conta Google+. Sair / Alterar )

Conectando a %s

%d blogueiros gostam disto: